CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Rubriche

Cresce l'allarme del gioco d'azzardo: cifre da capogiro

Cresce l'allarme del gioco d'azzardo: cifre da capogiro

Cresce l'allerta in Campania per il gioco d'azzardo. Slot Machine, scommesse, lotto, bingo, superenalotto, ma anche videopoker e scommesse online rappresentano una vera e propria droga per i giocatori campani e una spina nel fianco nella Regione.
Secondo il Monopolio di Stato nel 2016 in Campania sono stati puntati sul gioco d'azzardo ben 10 miliardi di euro, di cui 8 miliardi sono stati vinti dai giocatori, ma altri 2 sono andati persi. Una cifra da capogiro ben evidenziata dall'informazione regionale e in particolare dal quotidiano Il Mattino.
Solo a Napoli sono stati spesi 5 miliardi in un anno, ma le cose non vanno meglio nelle altre province. Stando alle stime dei Monopoli, ogni campano ha puntato sull'azzardo 1700 euro nel 2016, cioè 4600 per ogni famiglia. Questo significa che ogni mese le famiglie campane spendono quasi la stessa cifra per il gioco d'azzardo e per acquistare beni alimentari.
I dati parlano chiaro: la Campania con poco più di 10 miliardi spesi si posiziona terza nella classifica delle regioni "sprecone" per il gioco d'azzardo. Prima solo Lazio (secondo posto con 10 miliardi e 200 milioni di euro) e la Lombardia al primo posto con addirittura oltre 17 miliardi.
Se si va ad analizzare la spesa relativa al "Gioco malato" nelle 5 province campane, risulta che Napoli si posiziona al primo posto con oltre 5 miliardi, poi Salerno con poco più di 2 miliardi; a seguire Caserta con 1 miliardo e 600 milioni, Avellino con circa 655 milioni e all'ultima posizione Benevento con 432 milioni.
Vi sono diversi tipi di gioco d'azzardo da quello on-line, i cosiddetti "giochi d'abilità", alle lotterie istantanee, passando per il Superenalotto e le scommesse ippiche e sportive o le Slot Machine. Ma a differenza di quello che si potrebbe pensare a preoccupare maggiormente è proprio il gioco "tradizionale", come il lotto, le lotterie istantanee, le scommesse sportive ecc. perché se con l'azzardo on-line vengono giocati 1,155 miliardi di euro, ne vengono vinti 1,112 miliardi; dunque al banco ne va solo il 3%. Anche con le betting ex-change gli investimenti sono pari a 42 milioni e le vincite pari a 41 milioni. Dunque a chi organizza il gioco va solo il 2% delle somme.
Discorso diverso in termini di investimenti e vincite, invece, per gli altri tipi di gioco d'azzardo. Per quanto riguarda le Slot Machine su 972 milioni di euro giocati sotto forma di monetine ne tornano indietro solo 698 milioni; questo vuol dire che il banco incassa ben il 28% delle giocate.
Per le scommesse sportive in Campania vengono giocati 890 milioni e ne vengono vinti solo 760 milioni, con una perdita del 14%.
Perdite notevoli anche per le videolotterie: su 745 milioni investiti, solo 654 milioni vengono vinti: il 12% è incassato dal banco.
Un vero e proprio disastro, invece, si verifica con il Superenalotto dove su 79 milioni di euro investiti, ne vengono incassati solo 34 milioni, ossia meno della metà. Quasi allo stesso livello anche  le lotterie istantanee dove su 345 milioni giocati, ne vengono vinti solo 253, con una perdita notevole del 26%.
Va ancora peggio con le lotterie tradizionali dove su 1,7 milioni di euro le vincite sono pari a zero; oppure con il Winforlife dove le possibilità di vittoria sono meno del 50%, come anche per l'Eurojackpot. 
Anche con il bingo gli investimenti sono 175 milioni, ma ne rientrano solo 125 con un beneficio per il banco del 28%. Un po' meglio con le scommesse ippiche dove su 39 milioni se ne vincono 30 milioni.
Inoltre volendo fare una classifica dei giochi più seguiti in Campania facendo distinzione per ogni provincia, svettano sicuramente i videogiochi che predominano ad Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, mentre a Napoli vi è il boom dei giochi d'abilità.
Al secondo posto abbiamo i giochi d'abilità per Avellino, Benevento e Caserta, mentre per Napoli i videogiochi e per Salerno le videolotterie.
Al terzo posto dei giochi più seguiti abbiamo le scommesse sportive a quota fissa per Avellino, il Lotto per Benevento, le videolotterie per Caserta, le scommesse sportive a Napoli e i giochi d'abilità a Salerno.

Condividi: