CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Sport

Avellino - Daspo per gli 8 tifosi violenti: stop per la trasferta a Cittadella

Avellino - Daspo per gli 8 tifosi violenti: stop per la trasferta a Cittadella

Per gli otto tifosi ultras che sabato scorso si sono resi responsabili dell’aggressione a tre dirigenti del Verona, oltre alla denuncia sono stati emessi i Daspo con conseguente stop per la trasferta a Cittadella di sabato per tutti i tifosi Biancoverdi residenti in Campania. La motivazione di tale decisione risiede nel fatto che la cittadina è troppo vicina a Verona e si temono reazioni da parte dei tifosi veronesi e conseguenti problemi di ordine pubblico.
Uno stop per gli 8 ultras è arrivato già per la partita di sabato prossimo 25 febbraio che si giocherà al Partenio.  A questo si aggiunge lo stop per la trasferta di domani a Cittadella.
Per gli 8 ultras sono arrivati Daspo differenziati da 1 a 5 anni, mentre quello più grave della durata di 5 anni è stato disposto nei confronti di uno dei tifosi già sanzionato in passato.
Questo vuol dire che i tifosi dell’Avellino non potranno accedere ai luoghi in cui si tengono manifestazioni sportive per i prossimi anni proprio per la denuncia che li vede indagati per violenza privata e danneggiamento. 
Molti del mondo della tifoseria avellinese hanno visto la condanna troppo severa, mettendo in evidenza il fatto che anche i veronesi abbiano intonato cori offensivi nei confronti dei tifosi biancoverdi.
A preoccupare maggiormente ora sono i risvolti penali a cui potrebbero essere esposti gli 8 ultras in quanto nella vicenda si affaccia l’elemento della premeditazione, nel senso che secondo gli inquirenti il gruppo si sarebbe organizzato in maniera “preordinata” per poi individuare le vetture dei tifosi del Verona e “assicurare copertura e impunità agli autori materiali del gesto”. 

Condividi: