CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Tempi Moderni

29 miliardi per le infrastrutture: fondi anche per il raccordo Avellino-Salerno

29 miliardi per le infrastrutture: fondi anche per il raccordo Avellino-Salerno

Il Cipe ha sbloccato 29,5 miliardi di euro per le infrastrutture, dando il via al contratto di programma con l’Anas. Il contratto di programma 2016/2020 prevede 23,4 miliardi della cifra complessiva in gran parte già finanziati e circa 6 miliardi  di interventi in fase di attivazione.
Risorse importanti che permetteranno di finanziare tanti lavori in Italia a cui si aggiunge anche il riconoscimento dell’autonomia finanziaria dell’Anas, passaggio decisivo per l’integrazione con le Ferrovie dello Stato.
La buona notizia arriva soprattutto per il Sud e le Isole a cui sono dedicati il 56% degli investimenti per un totale di 12,9 miliardi, il 24% riguarderà il Centro Italia per circa 5,7 miliardi, il 19% toccherà al Nord per un totale di 4,4 miliardi e il restante 1% sarà destinato alla copertura di danni ed emergenze.
Inoltre via libera al trasferimento della gestione ad Anas di 3523 chilometri di strade di 10 regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Toscana e Umbria.
Importanti risorse sono state destinate anche alla viabilità ed è proprio in questo settore che si inserisce anche l'Irpinia: sono stati destinati 114 milioni di euro al Raccordo Salerno-Avellino; mentre sempre in Campania dal punto di vista della viabilità sono stati destinati ben 121 milioni anche per la SS 268 del Vesuvio. 
Un accordo che sblocca una situazione di stallo e che permetterà importanti interventi in Italia e anche in Campania.

Condividi: