CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Tempi Moderni

Campania - Al via i saldi invernali 2016

Campania - Al via i saldi invernali 2016

Da oggi cominciano ufficialmente i saldi invernali in Campania (ma anche in Basilicata, Sicilia e Valle D’Aosta), mentre i commercianti sperano che nei prossimi giorni ci sia un andirivieni di acquirenti non solo davanti alle vetrine, ma anche all’interno dei negozi.
Dal prossimo 5 gennaio i saldi cominceranno anche nelle altre regioni d’Italia.
Ci saranno circa 60 giorni a disposizione per godere degli sconti e magari trovare l’occasione giusta per comprare qualcosa che si desiderava da tempo.
Per ora per strada si vedono soltanto i primi curiosi che approfittano per dare un’occhiata in giro, ma senza fare acquisti. L’intendo è farsi un’idea di quello che offre la piazza, prima di sfoderare la carta di credito.
Nel frattempo Adusbef e Federconsumatori hanno pensato di mettere in guardia gli acquirenti fornendo le giuste istruzioni per comprare le cose giuste, evitando truffe che di solito prendono l’aspetto di offerte allettanti, con sconti esagerati, ma che in realtà nascondono una cattiva qualità del prodotto.
La regola d’oro è diffidare di sconti eccessivi, pari o superiori al 60%, infatti un buon prezzo a saldo dovrebbe aggirarsi attorno al 40% di sconto.
Un’altra buona pratica sarebbe anche quella di andare controllare i prezzi dei prodotti che interessano prima dei saldi e confrontarli con quello che viene applicato dopo, senza contare che sarebbe comunque meglio girare per i negozi, invece di procedere all’acquisto nel primo in cui si entra.
I saldi del 2016 sembrano prospettarsi, comunque, positivi. Secondo le stime di Confcommercio quest’anno sarà il 4% in iù delle famiglie italiane a decidere di comprare merce in saldo (perlopiù vestiti e calzature), passando dal 51% del 2015, al 55% del 2016.
Un affare quello dei saldi invernali che frutterà al mercato italiano circa 5,4 miliardi di euro con una spesa in media di 346 euro per famiglia.

Condividi: