CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Vetrina

Amministrative - Mancino, De Mita, De Caro, De Luca benedicono Pizza alla carica di sindaco

Amministrative -  Mancino, De Mita, De Caro, De Luca  benedicono Pizza  alla carica di sindaco

La corsa alle candidature per le prossime amministrative in Irpinia è entrata nel vivo. Tutte le forze politiche si stanno muovendo per definire le liste da costruire intorno ai candidati sindaci. 
Anche il centrosinistra avellinese ha fatto la sua mossa, puntando sull'avvocato Nello Pizza. Un nome intorno al quale si sono ritrovati ampi pezzi del Pd, l'area vicina a De Mita e altri componenti della sinistra. Segnali di approvazione sono arrivati anche da Angelo D'Agostino, mentre Gianluca Festa ha preferito prendere le distanze da tale decisione.
Proprio ieri pomeriggio, nel corso di un incontro presso il Virginia Palace Hotel di Monteforte Irpino, il nome di Pizza è stato ufficializzato alla presenza dell'ex vicepresidente del Csm Nicola Mancino, del sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, dell'ex senatore Enzo De Luca, dell'ex parlamentare Luigi Famiglietti e di Michelangelo Ciarcia, candidato alla segreteria provinciale del Pd irpino.
L'incontro di ieri è stato l'occasione per ribadire i principi dell'unità e della compattezza in base ai quali è stato scelto il nome di Nello Pizza, in sostituzione del possibile candidato che era stato ipotizzato inizialmente, ossia il presidente dell'Ordine degli avvocati Fabio Benigni.
Un nome, dunque, che potrebbe riportare un po' di unità all'interno della compagine dem uscita fortemente frammentata dal Congresso provinciale. 
L'approvazione a Pizza è giunta anche da Ciriaco De Mita nel corso dell'incontro al Circolo della Stampa che ha visto in questa larga intesa una "Coalizione della speranza".
I giochi ormai sono fatti tra mugugni e lacerazioni in attesa di conoscere i restanti candidati alla fascia tricolore.

Condividi: