CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Vetrina

Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le "incertezze'" del Governo

Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le

Sala gremita a Frigento nell'aula consiliare con l'ex ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio per evitare il blocco dei lavori dell'arteria  Lioni - Grottaminarda e per evitare il fermo delle attività che riguardano l'ex Industria Italiana Autobus. Presenti molti primi cittadini,  operai delle imprese ferme e lavoratori ex Iveco, amministratori della Valle dell'Ufita e dell'Alta Irpinia ricevuti dall'ex deputato Luigi Famiglietti, anima dell'incontro, dal presidente di Confindustria Pino Bruno e dal deputato ed ex sottosegretario Umberto Del Basso De Caro.

"Parliamo di miliardi di lavori - avendo dato certezze di fondi alla Lioni- Grottaminarda e all'Alta Capacità. Invece, l'incapacità di non saper spendere , penalizza il Paese". L'accusa all'esecutivo Lega - Cinque Stelle e' netta perché " penalizza il Mezzogiorno in quanto l'Italia si sviluppa solo se ha delle infrastrutture adeguate, in particolare nelle aree interne". L'ex ministro frena anche sulla proposta della Lega dell'autonomia del Nord ritenendo il progetto" pericoloso e sbagliato per l'incapacità di saper offrire servizi adeguati alle persone, spostando denaro sui comuni ma senza penalizzare il Mezzogiorno. Questo Governo e' nemico dello sviluppo e sta bloccando il Paese, perché stiamo nel periodo dell'incertezza e dopo mesi di crescita, ora siamo in recessione". 
Non manca un passaggio sul congresso Pd evidenziando che " siamo in una fase di ripartenza anche perché mentre noi facciamo i congressi, gli altri decidono solo con i propri padroni. Il nostro, ha poi concluso, e' un percorso più faticoso, ma più inclusivo e aperto alla società ". Infine, facendo leva sul fiero orgoglio irpino - sannita, ha invitato a " mobilitarsi perché non bisogna guardare a quello che non c'è , ma a quello che può venire. La lungimiranza manca a questo governo, ma non deve mancare ai cittadini" .
Non mancano le "bordate" all'attuale sottosegretario all'Interno l'irpino Carlo Sibilia da parte di Luigi Famiglietti  che sul tema dell'analisi costi - benefici tanto pubblicizzato nelle ultime ore dai rappresentanti 5Stelle attacca il rappresentante del Governo definendolo ironicamente " coerente, perché quando era all'opposizione era contro il commissario D'Ambrosio. Ma ora i lavori sono fermi e non si pagano i sal alle imprese. I conti si fanno all'inizio, non alla fine".

Per Basso De Caro, " scontiamo l'ignoranza etimologica di un Governo composto da persone che non sanno. Il loro atteggiamento e' pericoloso e cattivo, perché evitano sempre di sedersi e confrontarsi con carte alla mano".    Duro l'intervento dell'unico deputato Pd dell'area che invita i rappresentanti cinque stelle e della Lega a " sapersi assumere le responsabilità di non aver prorogato il commissario D'Ambrosio che ha sempre ben operato. Per la Napoli - Bari e' già stato aggiudicato il quarto lotto Apice -Grottaminarda. I lavori fermi con un'opera da 430 milioni di euro, con circa 130 già spesi, attendono il completamento  perché sui nostri territori, tanto impegno finanziario e infrastrutture significano innanzitutto benefici e sviluppo". - di Antonio Porcelli - 

 

  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
  • Delrio a Frigento invita l'orgoglioso popolo irpino a mobilitarsi contro le
Condividi: