CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Vetrina

Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato

Presenti avvocati e amministratori della Sicilia e Abruzzo con l'assessore reg.le Roberti e il consigliere Todisco

Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato

Si rinnova l'appuntamento sulla battaglia per i Tribunali Minori. dopo Catania, e' il turno di Sant'Angelo dei Lombardi che anticipa l'incontro nazionale del 7 dicembre  convocato dal coordinamento nazionale per i tribunali soppressi e l'appuntamento dell'11 dicembre a Roma con l'audizione fissata dal presidente della Commissione Giustizia del Senato. Al Goleto,, nella splendida cornice dell'Abbazia si sono riuniti i rappresentanti dei fori soppressi della Campania e gli esponenti dell'avvocatura di Avezzano e Nicosia per concertare le azioni successive per la riapertura dei tribunali soppressi a seguito deila riforma della geografia giudiziaria del 2013.

All'incontro convocato dal sindaco Marco Marandino, hanno partecipato tra gli altri, l'assessore regionale alla Sicurezza, Franco Roberti, il consigliere regionale Francesco Todisco, il presidente del consiglio dell'Ordine degli avvocati di Avellino Fabio Benigni, l'avv.to Carmine Monaco per il Foro di Ariano, il presidente della scuola forense Alta Irpinia Pino Trimonti, l'avv.to Bruno Salzarulo, amministratori e rappresentanti togati di Sala Consilina presente con il primo cittadino Francesco Cavallone, di Ariano Irpino e del Foro Alta Irpinia.
L'incontro moderato dal capogruppo consiliare di maggioranza,Rosanna Repole  ha evidenziato come rilevato dall'ex Procuratore nazionale Antimafia, un " danno e uno scollamento tra polizia giudiziaria e magistratura" . La chiusura dei tribunali, ha sostenuto Roberti, invita ad una seria riflessione, auspicando che " Palazzo Santa Lucia si faccia sostenitore e promotore a Roma delle istanze e delle esigenze di chi, dal 2013, non si rassegna alla chiusura dei piccoli tribunali". Per Roberti, servirebbe, " un giudice che possa occuparsi dei reati urbanistici ed ambientali in modo costante e che possa guidare dal territorio le forze di polizia nelle indagini.  L'assessore regionale ha garantito pieno sostegno ai territori di " prossimità" impegnandosi a " chiedere al vice presidente Bonavitacola di essere presente all'incontro romano con il Ministro Bonafede con la possibilità di proporre, dopo averlo attentamente studiato, un provvedimento adottato dalla Regione Sicilia, che prevede l'utilizzo a seguito di convenzione con il Ministero, degli immobili a servizio del territorio con una spesa a carico della Regione. Una sorta di concertazione tra Ministero e Regioni per la riapertura sotto forma di sezioni staccate dei tribunali soppressi. La battaglia insomma, continua.

  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
  • Sant'Angelo dei Lombardi - Incontro con i rappresentanti dei tribunali soppressi.Proposte per l'audizione al Senato
Condividi: